Missoni nel 1984

Trofeo Ottavio Missoni

Ottavio Missoni e Meeting Sport Solidarietà, un connubio che si rinnova sin dal 2014 con la messa in palio dell’omonimo Trofeo firmato da Confartigianato Servizi FVG per il vincitore dei 400h, specialità in cui il grande ‘artigiano della maglia’ fu finalista alle Olimpiadi di Londra del 1948.

Ottavio Missoni, detto Tai, nasce l’11 febbraio 1921 a Ragusa sulla costa dalmata. A 16 anni batte sui 400m l’allora recordman americano Robinson, con il tempo di 48”8, tuttora la miglior prestazione italiana di un sedicenne. Chiamato nello stesso anno a far parte della Nazionale, a Parigi nell’incontro Italia – Francia vince nel giro di pista. Ancor oggi detiene il record del più giovane azzurro dell’Atletica Leggera. Nel 1939 conquista il titolo di Campione Italiano Assoluto con 47”8 che vale il Record Europeo Juniores. Nello stesso anno vince il titolo di Campione Mondiale Universitario e nel 1941 è Campione Italiano nei 400h.

Finita la seconda guerra mondiale, al rientro da 4 anni di prigionia in Egitto, riprende l’attività agonistica nel 1947 e nel 1948 partecipa alle Olimpiadi chiudendo 6° nei 400h. Nell’occasione firma le divise della nazionale, prodotte nel Maglificio Venjulia da poco attivato a Trieste insieme all’amico Giorgio Oberwegger, allora Commissario Tecnico della Nazionale di Atletica.
Nel 1950 è 4° agli Europei e nel 1953, a 32 anni, gareggia per l’ultima volta in nazionale: 17 anni con la maglia azzurra, 27 volte “azzurro” con 8 vittorie individuali e 7 nella 4×400.

Ha poi sempre mantenuto la passione per l’atletica, partecipando attivamente alle gare Master, e collezionando successi italiani ed internazionali in varie specialità (soprattutto nel getto del peso).

VINCITORI TROFEO OTTAVIO MISSONI

2019 – Robert Grant (49”81) – USA
2018 – Chaliyy Timofey (49”27) – ANA
2017 – Haron Koech (49”54) – KEN
2016 – Mario Lambrughi (49”35) – ITA
2015 – Jeshua Anderson (49”14) – USA
2014 – Silvio Schirrmeister (49”67) – GER